I tappeti per bambini sono un’ottima soluzione per arredare e decorare la cameretta dei più piccoli o l’angolo dedicato ai giochi. Inoltre sono un caldo e soffice supporto su cui poter far giocare i bimbi in tutta tranquillità e sicurezza.

Il tappeto, inoltre, svolge una funzione educativa e stimolante nelle prime fasi di crescita del bambino. Animazioni, lettere, numeri, animali e colori diversi stimolano il gioco e l’immaginazione dl bimbo e lo aiutano nel percorso di crescita e di apprendimento. Pensate a quanto è più facile per lui apprendere i nomi degli animali o dei colori che vede sopra il tappeto.

Veniamo ora al momento cruciale dell’acquisto: come scegliere i tappeti più adatti ai nostri bambini?

Ecco i due consigli principali:

 

  • Igiene e sicurezza prima di tutto. Scegliete un tappeto per bambini che sia anti-acaro e anallergico per far giocare, gattonare e sdraiare il vostro bimbo in tutta tranquillità

 

  • Attenzione alla qualità dei materiali. Scegliete un tappeto resistente e facile da pulire. Il tappeto accompagnerà il vostro bambino in varie fasi di crescita, quindi anche la manutenzione è un fattore da non sottovalutare.

 

Una volta acquistato, ricordatevi di utilizzare gli appositi ferma tappeto, in modo da evitare che i bambini possano inciampare o scivolare mentre giocano.

Per i neonati o i bambini molto piccoli sono particolarmente indicati i tappeti gioco con specchietti, trillini, pupazzetti ed effetti sonori e luminosi. Uno spazio molto stimolante per il gioco.

Sopra questi tappeti, il bambino può giocare liberamente, cercando di raggiungere animaletti o pupazzetti nascosti in una tasca, oppure può toccare sonagli o pulsanti che producono un suono. Ogni scoperta lo incoraggia a tentare nuove esperienze, affinando progressivamente le capacità sensoriali, cognitive e motorie.