Andare in vacanza con un neonato richiede sicuramente una pianificazione diversa del viaggio: non ci si può permettere di improvvisare né tantomeno di scegliere destinazioni o strutture ricettive poco adatte a bambini molto piccoli.

Pertanto, che tipo di mete scegliere per le vacanze con i neonati?

Per chi predilige il mare, sarebbe preferibile evitare località troppo calde, e se possibile scegliere strutture turistiche vicine o all’interno di aree alberate, dove poter passeggiare e godere di un po’ di fresco con il proprio piccolo durante la giornata. Se si preferisce trascorrere le vacanze in un villaggio turistico, si può ad esempio optare per resort attrezzati con nursery: oltre al servizio di baby-sitting, le strutture più evolute offrono all’interno della zona nursery una sala nanna, una sala fasciatoi e una sala biberon sempre aperte, per ogni esigenza dei neonati e delle loro mamme. Per ulteriori consigli sui viaggi al mare con neonati potete leggere il nostro articolo dedicato.

Per gli amanti della montagna, le vacanze con i neonati non comportano particolari precauzioni: basta scegliere mete non troppo estreme e isolate, ovvero strutture che consentano di avere a portata di mano i principali servizi utili in caso di imprevisti, come farmacia e guardia medica.

Una realtà molto diffusa in montagna è quella dei family hotel, strutture create a misura di bambino e ideali per chi vuole trascorrere delle vacanze serene. Nei family hotel è possibile trovare tutto ciò che è necessario per accudire e cambiare i bimbi, senza dover quindi necessariamente portarsi da casa tutto l’occorrente. Completano l’offerta menu dedicati ai più piccoli e alle esigenze delle mamme, zone allestite per la pappa e per il gioco, dottori e pediatri sempre disponibili e un servizio di baby sitting davvero efficiente.

Particolarmente adatte alle famiglie con neonati sono inoltre le vacanze in agriturismo, meglio se con piscina, dove poter assaporare insieme al proprio piccolo il relax della campagna e godere di un clima mite anche in estate. Gli agriturismi con mini fattoria didattica consentono inoltre al bambino entrare in contatto con piccoli animali e sperimentare il gioco all’aria aperta. Alcuni agriturismi offrono anche il servizio di baby sitting e all’occorrenza la presenza di un pediatra.

In caso di vacanze con neonati non resta dunque che scegliere la tipologia di destinazione che si preferisce e andare alla ricerca di strutture ricettive che offrano i migliori comfort per i più piccoli, assicurando a genitori e bambini relax e divertimento.