Con l’avvicinarsi del periodo estivo iniziano a comparire anche le prime zanzare, molto fastidiose per gli adulti, ma soprattutto per i bambini più piccoli. Le punture di questi insetti, infatti, possono causare reazioni infiammatorie alla pelle delicata e sensibile del neonato.

Nei bimbi fino ai 3 mesi di età, il rimedio più efficace per prevenire le punture di zanzare è cercare di proteggerli con delle vere e proprie barriere fisiche. La soluzione più comunemente utilizzata è applicare una zanzariera di stoffa o di rete sulla culla o sulla carrozzina, per evitare che gli insetti si avvicinino al piccolo e assicurarsi di chiudere sempre le zanzariere alle finestre nelle stanze in cui il bambino soggiorna più frequentemente.

Durante la sera, è consigliabile coprire il bambino con indumenti leggeri, maglie di cotone e pantaloni lunghi, in modo da lasciare esposta la minor quantità di pelle possibile. A partire dai 3 mesi di età è possibile utilizzare delle creme o spray a base di sostanze naturali come la calendula, il geranio, la citronella, il cui aroma allontana le zanzare per qualche ora.

Utili anche i dispositivi antizanzare ad ultrasuoni che tengono lontani gli insetti senza effetti nocivi per il bambino. Possono essere acquistati in farmacia o nei negozi di articoli per neonati. Risultano essere particolarmente indicati durante i momenti all’aria aperta, in quanto possono essere applicati alla carrozzina, alla culla o a qualsiasi altro punto vicino al piccolo.

Se nonostante tutti questi accorgimenti il bimbo venisse punto, è possibile alleviare dolore e prurito applicando del ghiaccio sulla puntura per lenire l’infiammazione. Avvolgetelo in un fazzoletto di cotone e tamponate delicatamente l’area interessata dalla puntura per una sensazione immediata di benessere.

Nel caso di bambini più grandi, il gonfiore, il prurito e il fastidio possono portare a grattarsi parecchio e all’insorgere di una possibile infezione con successiva crosticina. Per evitarlo è possibile rivolgersi al proprio pediatra che vi prescriverà un pomata o un prodotto lenitivo adatto alla pelle delicata.

Altri consigli

Leggi tutti i consigli