L’afa estiva è un problema per tutti e cerchiamo di combatterla nei modi più disparati. In vista di temperature più torride ecco a voi 8 consigli su come aiutare il vostro neonato a sopportare il caldo.

  1. Fate indossare al bambino abiti leggeri di cotone o lino che lascino respirare la pelle, meglio se di tinte chiare: riflettono la luce e non catturano calore. Per le passeggiate fuori è bene fargli portare cappellino e occhiali, proteggeranno la sua testa e gli occhi donandogli anche un certo stile!
  2. Evitare di uscire nella fascia più calda della giornata (11-17) e mai esporlo direttamente al sole, in particolare nei primi 6 mesi di vita, senza un adeguata crema solare. Approfondisci nell’articolo dedicato alle precauzioni da adottare.
  3. Mantenete il bambino sempre ben idratato! Soprattutto se neonato, non vi potrà dire se ha sete quindi fatelo bere spesso, allattatelo o in alternativa offritegli acqua, succhi di frutta o camomilla a temperatura ambiente.
  4. Attente all’ambiente! Rinfrescate la casa ma evitate gli sbalzi termici: l’aria condizionata va bene se non troppo fredda (non scendere sotto i 26°) e non mettete il ventilatore diretto contro il bimbo. Per le stesse ragioni state attente a quando andate in luoghi come i supermercati dove spesso le temperature sono basse e si arriva da ambienti caldi come la macchina. Per i viaggi in auto proteggete il neonato con parasole ai finestrini e non lasciatelo mai nell’auto ferma al sole, neanche per qualche minuto.
  5. Per rinfrescarlo potete tamponarlo con un panno umido o fargli bagnetti di sola acqua ma, di nuovo, state attente ad evitare gli sbalzi di temperatura.
  6. Proteggetelo dalle punture di zanzare e di altri insetti con creme apposite e con zanzariere su culle e passeggini.
  7. Nel caso il bimbo stia prendendo dei farmaci, leggete attentamente il foglio illustrativo! Alcuni farmaci potrebbero avere delle controindicazioni all’esposizione solare.
  8. Infine, se nonostante tutte le vostre attenzioni sospettate un colpo di calore (i sintomi possono essere nausea, vomito, mal di testa o febbre) consultate un medico.

Sperando che i nostri consigli aiutino te e il tuo neonato a sopportare meglio il caldo, non ci resta che augurarvi una buona estate!

Per qualsiasi dubbio o preoccupazione raccomandiamo sempre di consultare il proprio pediatra.