Ciao mamme, oggi voglio parlarvi di come gestire i piccoli rigurgiti del vostro bambino

Rigurgitare piccole quantità di latte dopo la poppata è una cosa che capita a moltissimi lattanti, a partire dalle prime settimane di vitaIo metterei qualcosa di personale come: anche ai miei figli è capitato spesso e all’inizio entravo in ansia. Poi, col tempo, ho capito che non c’è davvero nulla da temere.

 


Fate attenzione che i rigurgiti non siano seguiti da da tosse o pianto frequente: in questi casi, infatti, il piccolo potrebbe avere un problema di reflusso gastro-esofageo. Se notate questi sintomi, non esitate a contattare il pediatra, che saprà valutare le condizioni di salute del vostro bambino e consigliarvi.

 

Per aiutare il bimbo a digerire senza problemi e aiutarlo a fare un ruttino senza che però rigurgiti, tenetelo in braccio in posizione verticale, per una decina di minuti dopo la fine di ogni poppata. Meglio invece evitare di lasciarlo sdraiato subito dopo averlo allattato.

Per oggi è tutto, ci vediamo prestissimo per parlare di come gestire i capelli dei bebé durante i primi mesi di vita.
Ciao!

Rigurgito Neonato