expecting_baby_198345Cosa succede nella testa di una donna quando è in dolce attesa?
Nella mamma in dolce attesa nascono spesso sentimenti ambivalenti, che si declinano in modo differente a seconda che sia la prima gravidanza o meno. Fondamentalmente si alternano vissuti di emozione ed esaltazione per la novità del diventare madre e per il fatto di portare in sé una nuova vita a sentimenti più o meno intensi di inadeguatezza, di paura di non farcela e di non essere una mamma “sufficientemente buona”. Lo sbalzo ormonale poi farà – talvolta – da detonatore a questi sentimenti alternanti. In più, se per esempio la donna è alla prima gravidanza, ci saranno anche vissuti di paura legati all’inesperienza e alla certezza che la vita subirà un inevitabile e drastico cambiamento.
E se invece la mamma ha già un figlio?
In questo caso potrebbero nascere ansie e preoccupazioni legate al fatto di riuscire o meno a dare le stesse attenzioni al nuovo arrivato, senza che il primo ne soffra o si ingelosisca.

Ci consigli qualche libro di psicologia per quasi mamme che può essere interessante da leggere?
Un libro molto utile che consiglio sempre alle mamme è “Il linguaggio segreto dei bambini” di Tracy Hogg. Di libri seri e professionali ce ne sono molti, ma a volte rischiano di far solo crescere le ansie e il bisogno di sentirsi perfetta. Credo che per una mamma sia anche importante riuscire a sentirsi “normale”, con le proprie ansie,frustrazioni e, perché no, paranoie: consiglio pertanto (anche) la lettura di testi più ironici e placa-ansie, come “Ma che davvero”, da cui è nato poi il famoso blog, o “Quello che le mamme non dicono”. È importantissima anche l’ironia in questa fase.
In che modo possiamo continuare a sentirci sensuali e attraenti agli occhi del partner in un momento in cui il corpo si modifica tanto bruscamente?
Quello della gravidanza è un momento in cui il corpo di una donna subisce profonde modifiche. Cambia anche il modo in cui una donna guarda a sé stessa: possono nascere insicurezze legate al peso e alle forme che si arrotondano ed è fondamentale in questo periodo il ruolo del compagno, che dovrà fare capire alla donna che ama quel corpo in trasformazione. È comunque importante che la donna si ritagli del tempo per sé, che non si trascuri, ma anzi impari ad apprezzarsi e a dedicarsi del tempo per dei rituali di bellezza. Spesso sono potenti aiuti per l’autostima.