televisioneParliamo con l’esperta Giuditta Tanzarella, life coach di Eoltre Coaching di televisione e ipad che i bimbi, si sa, adorano.

Quando e come è giusto far vedere la tv ai bimbi?
Ritengo che non esistano regole universali che vadano a sostituire il buonsenso di una coppia di genitori che, insieme, decidono com’è meglio agire per regolare l’uso della tv e la scelta del canale adatto al proprio bambino. La verità è che ogni famiglia ha il proprio metodo di educazione. Certo, bisognerebbe limitarne l’uso soprattutto quando la troppa tv blocca lo sviluppo della creatività e della socializzazione del bambino.

In che senso?
Sono dell’idea che l’espressione del bimbo vada stimolata attraverso giochi pratici e condivisi. La televisione va bene se la si guarda in modo equilibrato e non come un riempitivo.

Veniamo a giochini e ipad: come dare regole e tempi ai bimbi?
La regola resta nella responsabilizzazione del genitore: non è vietato in toto l’uso di questi device, che anzi permettono al bimbo di sintonizzarsi precocemente all’uso di dispositivi che ormai rientrano nella vita di tutto i noi. Ma ricordate la regola aurea del buonsenso.

Qualche suggerimento utile?
1- Impeditene l’uso a tavola, momento di convivialità e condivisione, che è bello trascorrere insieme.
2 – Se il bimbo va già a scuola, permettetene l’uso solo dopo aver avuto la certezza che i suoi compiti siano stati portati a termine.