mammaPanico da prima notte da mamma lontana dal vostro piccolo?

Niente ansie: capita a tutte, che sia per una trasferta di lavoro, per il primo weekend a casa dei nonni, per un imprevisto dell’ultimo minuto.
Ecco i nostri consigli perchè vada tutto benissimo :)

1. Create un “rituale del sonno”, composto da tanti piccoli gesti rassicuranti, che potrà ripetere anche senza di voi: sciacquare il viso, indossare il pigiama, pulire i dentini, infilarsi nel letto. Se il bimbo è molto piccolo, istruite i nonni o la tata perché seguano questi passaggi con dolcezza.

2. Un pupazzetto che lo renda sereno: gli esperti parlano di “oggetto transizionale”. Di fatto si tratta di un peluche a cui il bimbo è legato, che lo possa aiutare a sostituire il contatto stretto e caldo con la mano della mamma.

3. Lucina soffusa se ha paura del buio: in questo modo sarà più semplice scivolare in dolci sonni.

4. Dolce massaggio rilassante prima della nanna: insegnate a chi farà le vostre veci a coccolarlo con dolcezza prima del riposo, aiutandolo a rilassarsi e non sentirsi solo o impaurito.

5. Biberon magico: una piccola bugia a fin di bene. Raccontate al bimbo che il biberon contiene un latte speciale, che lo aiuterà a fare dei bellissimi sogni in cui ci saranno la mamma e tutti i suoi peluche e amichetti… Basta poco latte con miele tiepido.

6. Lasciategli un foulard o una maglietta con il vostro profumo da stringere se si sente solo. Sentirà la mamma vicinissima e presente.