stanchezzaNoi mamme pensiamo sempre di essere sempre instancabili, invincibili, forti.

 

La verità è che, molto spesso, tendiamo a caricarci di mille e più responsabilità, con il rischio – a lungo andare – di scoppiare. Sii sincera: da quanto non dici ad alta voce che sei stanca, stressata, spossata, nervosa, triste? Che, insomma, avresti bisogno di rallentare un istante?

In tutti questi casi, il nostro (caldo) consiglio è quello di ritagliarti una sera o una giornata solo per te: prenditi un permesso al lavoro senza sensi di colpa, chiama la tata o organizzati con marito/nonne/ziii e, soprattutto, pensa a un’attività che ti aiuti a rilassarti, svagarti, divertirti. Che sia una passeggiata nel verde, una sessione di manicure o una giornata con le amiche al bar, prenditi cura solo di te stessa.
Sembra una sciocchezza, ma ammettere (anche a te stessa) che sei stanca e hai bisogno di una coccola dedicata esclusivamente a te ti aiuterà a sentirti meglio. Fai una prova, almeno un paio di volte al mese e dicci come va :)