letturaVolete che i vostri bambini apprezzino il piacere e il valore della lettura?

Allora sappiate che voi genitori (ma anche tate, nonni, zii, amici…) avete un ruolo fondamentale perché i più piccoli imparino che leggere può essere davvero un’esperienza meravigliosa, che arricchisce, svaga e apre la mente. Ecco qualche piccolo consiglio per farli avvicinare e appassionare alla lettura.

1 Prima si inizia, meglio è
Sapevate che leggere a voce alta al proprio bambino quando è ancora nell’utero abitua il suo cervello a rispondere agli stimoli sonori e potenzia le sue capacità cognitive?

2 Dagli uno ai tre anni
Regalate al vostro bimbo un paio di libri cartonati con illustrazioni colorate, che si possa divertire a toccare e sfogliare. Leggete i piccoli testi ad alta voce mostrandogli a cosa si riferiscono le varie parole: imparerà ad associare i disegni ai suoni in poco tempo. Vedrete che soddisfazione!

3 Da tre a sei anni
Il vostro bimbo è curioso, fa domande, chiede e si guarda attorno. Leggetegli piccole storie e divertitevi a farlo intervenire e inventare altri racconti insieme.

4 Dai sei anni in poi
Inizia la fase della lettura in autonomia: incuriositelo e incoraggiatelo regalandogli libri di avventura, animali, esplorazione, fantasia….