colpo caloreIl colpo di calore si può verificare quando le temperature schizzano verso l’alto, superando i 30, 35 gradi.

Colpisce soprattutto bambini piccoli, donne incinte, soggetti deboli, anziani (e anche cani e gatti). Ecco come intervenire se vi dovesse capitare in questo agosto rovente.

1. Bere acqua naturale fresca (mai ghiacciata) a piccoli sorsi.

2. Cercare riparo in un posto ombreggiato e possibilmente ventilato.

3. Fare degli impacchi di acqua fredda su testa, collo, sotto le ascelle e all’inguine.

4. Sciacquare il volto con acqua corrente o vaporizzarla su tutto il corpo per aiutare l’abbassamento della temperatura cutanea.

5. Fare un pediluvio in acqua fredda, a cui aggiungere olio essenziale di basilico o rosmarino (vanno bene anche foglie e rametti freschi).

PS. Nei giorni successivi ricordate di bere molta acqua e consumare 3 frutti e 2 porzioni di verdura al giorno.