attività dopo scuolaAttenzione a non esagerare con le attività dopo scuola dei figli: il tempo libero dedicato al gioco e alla fantasia è importante

Investire nello sviluppo educativo dei propri figli è senza dubbio importante, ma gli psicologi convengono: riempire le ore di tempo libero (dopo scuola) con corsi di sport, musica e lingue straniere alla lunga può dare esiti negativi sui piccoli.

La pressione per i bambini di dover ogni settimana seguire un programma fisso e con poco spazio per il riposo e il tempo libero potrebbe infatti creare sentimenti di ansia e agitazione nei più sensibili. Il benessere dei più piccoli passa anche dalla libertà di potersi inventare un gioco senza costrizioni di orario.
Nella scelta dell’attiva dopo scuola, inoltre, sarebbe sempre fondamentale assecondare l’inclinazione del vostro bambino, a seconda delle sue passioni, personalità, interessi.

Meglio, insomma, un’attività di meno che una in più.