pelleUsare la protezione solare e mettere al riparo la pelle dai danni del sole è indispensabile quando si trascorrono giornate all’aria aperta.

Ecco alcuni consigli per tutta la famiglia :)

1. Crema solare sempre (non solo al mare)!
Ricordate che il fattore protettivo dovrebbe essere usato anche in città e non solo nelle giornate di sole, ma anche quando il cielo è coperto. Il sole filtra comunque attraverso le nuvole e la sua azione, sommata a quella dell’inquinamento atmosferico, è molto aggressiva sulla pelle.

2. In etichetta meglio cercare l’SPF 30
L’SPF indica il livello di schermatura e protezione dai danni del sole. I dermatologi raccomandano di acquistare creme solari con un SPF di almeno 30, meglio ancora se si sceglie il 50 (protezione alta). Avete la pelle chiara coperta di lentiggini? Per voi occorre l’SPF 50+.

3. Quando e come applicare il prodotto
Che scegliate un prodotto in spray, gel o classica crema, dovrete applicarlo su tutte le aree non coperte da indumenti almeno un quarto d’ora prima di esporvi al sole (non dimenticate orecchie, collo e labbra). Non lesinate con la quantità ed evitate di lasciare il prodotto solare al sole (rischia di alterarsi la formulazione, dunque perdere di efficacia).