Redazionali

Dieci BE per aumentare i tuoi follower sui social media

Come imprenditore o stratega di marketing, i social media sono uno strumento importante per aumentare la consapevolezza del marchio, possiamo vedere i social media come un cocktail party, dove puoi fare networking e divertirti. Spiegherò 10 Must-Haves nella tua campagna per scuotere la tua strategia sui social media.

1. ESSERE INTERESSANTE.

Secondo BBC News la durata media dell’attenzione è inferiore a 12 secondi, grazie a più dispositivi e molte distrazioni è davvero difficile rimanere concentrati e intrattenere il pubblico. L’unico modo è generare contenuti interessanti in relazione al tuo servizio o prodotto, ci sono molti formati in base a ciascun canale come video, immagini interattive e informazioni utili applicabili alle loro esigenze.

L’esempio migliore sono i TED Talks, il loro contenuto riguarda la generazione di contenuti attraverso oratori ospiti degli argomenti più interessanti e di tendenza in diversi settori.

2. ESSERE UN ESPERTO DEI TUOI INTERESSI DI PUBBLICO.

Regola numero 1. Più conosci il tuo obiettivo, migliori saranno le prestazioni della tua strategia. Con chi stai parlando? Cosa fanno? Perché acquistano il tuo prodotto / servizio? Cosa stanno facendo? Da dove vengono? A quale tipo di contenuto sono interessati?

Netflix ci conosce bene, se stai guardando film commedia, ti consiglieranno altri dello stesso tipo, i consigli sono guidati da algoritmi di apprendimento automatico che analizzano i tuoi interessi e comportamenti.

3. FAI PARTE DEL TREND DELL’INFLUENCER.

Lo storytelling dell’influencer marketing è più realistico e i follower possono sentirsi connessi e identificati con la loro vita quotidiana. I marketer stanno aumentando il loro budget sugli influencer grazie all’impatto sul loro pubblico.

Fiji Water ha stretto una partnership con l’influencer Danielle Bernstein che è una fashion blogger che offre video di allenamento con il suo personal trainer. L’obiettivo era sottolineare l’importanza dell’idratazione se vuoi sentirti e avere un bell’aspetto, il nome della campagna è #weworewhat con #bodyworewhat.

4. ESSERE EMOZIONALE.

Siamo esseri umani e anche se viviamo in un mondo connesso, vogliamo provare emozioni diverse su annunci e campagne per portare l’esperienza al livello successivo. Le campagne che ottengono una connessione con il loro pubblico sono quelle che dureranno a lungo nelle loro menti.

Dove è il marchio che prende la percezione della bellezza come strategia principale, non vendono saponi, vendono bellezza alle donne che danno loro il potere di ottenere stima.

5. DIVERTITI.

Per coinvolgere il tuo pubblico, devi essere unico e goderti questo lavoro. Scegli un gioco, una citazione divertente, un meme, a seconda del tuo servizio o prodotto per attirare l’attenzione del tuo pubblico.

Prova, misura e ripeti, non sai mai come sta andando la tua campagna rispetto ad altre campagne, fai solo esperimenti e falli correre per vedere cosa succede.

6. FARE ATTENZIONE AI TUOI DATI.

Immagina che se fai solo campagne e non misuri le loro prestazioni, forse otterrai i risultati che desideri ma non sai cosa sta causando esattamente una conversione o lavorando con il tuo pubblico. Con i tuoi dati, puoi ottimizzare la tua campagna e le tue offerte.

Un ottimo esempio è Amazon, immagini questo business rivoluzionario senza dati? I dati danno le informazioni e le informazioni danno il potere.

7. ESSERE IN ARRIVO.

Il marketing in entrata è una strategia completa per aumentare il traffico sul tuo sito web e creare conversioni per ottenere nuovi clienti. Il content marketing è una parte di quella strategia, il primo passo è identificare i punti deboli dell’analisi del marchio e della concorrenza. Quindi, crea un personaggio (con le informazioni che hai al punto 2), crea contenuti che offrano valore al tuo pubblico e fallo con un CTA (Call to Action) dove puoi reindirizzarli in una landing page e puoi procedere con una vendita strategia.

Chipotle ha catturato i fan del gioco, i fan del chipotle con una strategia di successo in entrata su “Chipotle Taste Invaders” con un laser tag che spara al burrito, combatte contro gli additivi ed educa il cliente sugli ingredienti del burrito.

8. SII CREATIVO.

Ricorda che devi affascinare il tuo pubblico con la tua campagna e non è necessario solo spiegare i prodotti e i servizi. Una delle migliori campagne è Metro Trains con “Dumb ways to die” con musica accattivante e personaggi dei cartoni animati che entrano nella top 10 su iTunes in 24 ore.

9. SII ONESTO.

E questo è un po ‘correlato al motivo per cui l’influencer marketing ha così tanto successo ora, la verità è che otterrai la fedeltà dei tuoi clienti e li manterrai con onestà e trasparenza; se si fidano di te, sei un vincitore. Mettiti in uno scenario in cui hai davvero fame e c’è un nuovo ristorante di cui qualcuno ti ha parlato, ma non sei sicuro al 100% di quanto sia salutare, poi ti sei reso conto che cucinano il tuo pasto davanti a te; questo ti farà sentire sicuro di come preparano il cibo, che tipo di ingredienti e se è fresco. Lo stesso accade con la tua azienda, più trasparente è il tuo prodotto o servizio, meglio il tuo pubblico lo accetterà.

Un’azienda con molti commenti negativi sul cibo di qualità è McDonald’s. Per contrastare questo problema, l’azienda crea una campagna di marketing trasparente chiamata “Il nostro cibo. Le tue domande” in cui McDonald’s risponde a tutte le tue preoccupazioni sul cibo.

10. ESSERE UN AMICO.

Questa è la mia parte preferita, per vedere l’importanza di questi canali. Ai tempi, non pensavamo a Facebook come a un modo di comunicazione per risolvere richieste o problemi con un marchio. Oggi puoi portare il servizio clienti a un’esperienza completa rendendola così personale come se fossi in negozio, a condizione che tu stia risparmiando tempo, energia e fatica al cliente avendo un cliente soddisfatto o semplicemente cambiando la sua percezione se ha avuto un inconveniente .

L’esempio migliore è una bella risposta di Lego, che potrebbe semplicemente rispondere con un “messaggio standard” ma era così personalizzato e inaspettato che è diventato virale su tutti i canali.

Controlla la tua attuale strategia di campagna e pensa alle informazioni di cui sopra e prova ad implementarla per la tua attività.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *