Redazionali

In che modo la situazione economica esistente influenza lo shopping online?

Ora è il momento per le aziende di prendere la decisione di connettersi online. Fattori come la diminuzione del numero di clienti, l’aumento del costo del carburante, la crescita del numero di persone che fanno acquisti online, obbligano le aziende a plasmare la loro presenza online.

I consumatori sono anche spinti a fare acquisti online poiché è meno costoso acquistare i tuoi beni online che spendere soldi per il gas e guidare verso i negozi.

In un articolo dell’aprile 2011 si afferma che i consumatori britannici preferiscono utilizzare i siti Web di e-commerce quando si divertono a fare acquisti poiché i prezzi della benzina aumentano gradualmente. Uno studio condotto dall’Institute of Grocery Distribution ha stabilito che il 52% dei consumatori nel Regno Unito ridurrà i propri viaggi di acquisto se i prezzi del gas continueranno a salire.

Piuttosto che guidare verso i centri commerciali, le persone sceglieranno di approfittare dei negozi di quartiere o di acquistare generi alimentari e beni di lusso per mezzo dello shopping online. Il 33% degli intervistati allo studio ha dichiarato che lo shopping online sarebbe la loro alternativa per resistere agli alti costi del gas.

In base a questi risultati, molti siti stanno attualmente offrendo alle persone opportunità di shopping online. Un esempio è qpons-r-us.com, un sito web di coupon online che desidera fornire alle persone una piacevole esperienza di acquisto. Un altro esempio è My Shopping Genie che ti consegna vari posti dove puoi trovare quello che stai cercando e ti presenta anche i risultati in base al prezzo. My Shopping Genie è un’applicazione gratuita che funziona dal tuo computer e fa il confronto dei prezzi per te. Ti aiuta a trovare le migliori offerte online.

Uno studio mostra che con l’aumento del costo della vita, sempre più persone cercano siti web di coupon online per ottenere lo sconto extra dalla loro acquisizione. Di conseguenza vengono visualizzati più siti Web simili a qpons-r-us.com. Per questo motivo My Shopping Genie consiglia alle aziende di offrire coupon tramite l’applicazione ai consumatori del genio. Con la crescita del numero di persone che scelgono ora di fare acquisti online, le aziende hanno enormi vantaggi dal fatto di avere la propria esistenza online e offrire coupon ai propri clienti.

Lo shopping online presenta vantaggi anche per i clienti: risparmio di tempo, risparmio di denaro, ampia varietà di prodotti e marchi tra cui scegliere, acquisti da casa, ecc.

Lo shopping online risulta essere sempre più popolare. Un editoriale dell’aprile 2011 mostra che gli acquirenti online del Regno Unito spendono 5,1 miliardi di sterline nel marzo di quest’anno, ovvero 82 sterline a persona. Il primo trimestre del 2011 ha registrato un aumento del 18% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ideal Shopping Direct, la TV indipendente e la società di acquisti online, ha testimoniato che le sue vendite totali sono aumentate del 13,5% nell’ultimo anno. Ciò che è affascinante è che la percentuale principale del suo aumento proviene dalla vendita online, che è aumentata del 70%.

Mintel, la società di ricerche di mercato, prevede che le vendite di abbigliamento online nel Regno Unito aumenteranno del 60% entro il 2015. Hanno scoperto che nel 2010, il 34% degli acquirenti del Regno Unito ha acquistato vestiti online rispetto a solo il 25% nel 2009.

Questi risultati dimostrano che le aziende trarrebbero vantaggio dall’offrire ai propri clienti opzioni di acquisto online. Di conseguenza, le aziende dovrebbero investire nella più recente tecnologia online e integrare l’e-commerce nella loro strategia di marketing.

Sono ormai tantissimi i rivenditori che si rivolgono a negozi più piccoli o presenza online. Alcuni esempi sono Best Buy, Wal-Mart, Office Depot. A causa del passaggio dei consumatori allo shopping online, Best Buy si concentra sulle vendite online, riducendo le dimensioni dei propri negozi. Lo shopping online sarà un vantaggio per l’azienda stessa ma anche per i suoi clienti, poiché la struttura dei costi inferiori consente ai rivenditori online di presentare prezzi più bassi.

I possessori di grandi centri commerciali o di altre aziende non dovrebbero essere spaventati da questa rivoluzione, ma dovrebbero invece sfruttare lo shopping online e integrarlo nella loro strategia di marketing. Approfitta di siti come My Shopping Genie e sii aperto ai cambiamenti del mercato.

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *