Redazionali

Piattaforme di influencer marketing

Molti professionisti del marketing in tutto il mondo sono alla ricerca di modi per connettersi con il proprio pubblico in modo efficace e migliore. Sta diventando molto chiaro che la maggior parte dei consumatori si fida dei propri co-consumatori piuttosto che dei marchi. Significa che il potere grande e genuino risiede nei clienti, motivo per cui i marchi devono adattare le loro strategie di marketing in modo che possano creare esperienze migliori per il loro pubblico.

Sappiamo tutti che l’idea di Influencer Marketing è lenta ma costante. A differenza del marketing tradizionale, la maggior parte delle aziende e dei marchi è disposta o deve essere disposta a investire il tempo per sviluppare relazioni autentiche e genuine con i propri influencer. I risultati vengono misurati nell’acquisizione di nuovi fedeli al marchio e non spesso misurati in dollari e centesimi, ma è difficile ottenere il successo senza un fondo extra per sostenerlo. Questo è il business, devi investire tempo e denaro, in cambio, se la tua strategia di marketing è eccellente, o guadagni più fiducia e più fondi o fallisci se il tuo marketing non funziona.

Il marketing effettivo richiede tempo e attenzione, non è necessario essere più concentrati su attività come la gestione delle campagne e delle relazioni con gli influencer, ma basta fare attenzione. I compiti più importanti sono trovare le persone giuste con cui lavorare, monitorare le campagne e misurare il successo o il fallimento, ma ricorda, il fallimento ti motiva a lavorare e guidare meglio per ottenere il tuo successo. Non è necessario dedicare la maggior parte del tempo a svolgere queste molteplici attività, ecco perché viene inventato il software. Se gli strumenti contabili ti fanno risparmiare tempo nel contare i tuoi soldi e lasciandoti libero di concentrarti su come aumentare i tuoi guadagni. Queste piattaforme di influencer marketing riducono le attività amministrative che richiedono tempo e che ti distraggono dal raggiungere i tuoi obiettivi e obiettivi.

Se sei nuovo nel mondo dell’Influencer Marketing, queste app possono servire come passaggi preliminari per ottenere lentamente il tuo successo come influencer e anche per facilitare i tuoi compiti all’inizio, ti aiutano a costruire campagne solide senza farti male alla testa.

  • TapInfluence è stato lanciato TapFusion nel settembre del 2015, è un software di automazione, lo fatturano come una soluzione Enterprise, hanno Target, Volvo, Lego e The Gap come caratteristiche dell’elenco dei clienti. Un elenco impressionante che funge da prova delle vanterie del loro sito web sull’efficacia della piattaforma. Il software stesso è più simile a un mercato di influencer, i marchi e le agenzie possono cercare attraverso l’enorme database di influencer del software. E quelli che hanno trovato i loro influencer, lavoreranno con loro per definire l’aspetto della campagna quando verrà lanciata. Non appena le campagne vengono lanciate e vengono pubblicate nei feed degli utenti dei social media in qualsiasi parte del mondo, il software raccoglie tutti i dati rilevanti da inserire nel suo motore di analisi e reportistica. TapFusion è una piattaforma incredibilmente efficiente su cui lavorare, ma non è una piattaforma per piccole agenzie o aziende. Registrati per una demo e un’e-mail automatica apparirà sulla tua e-mail dicendo che richiedono un investimento di $ 25.000 al trimestre per le soluzioni aziendali del cliente. Se questo ti sembra troppo grande, questa non è la soluzione per te. Ma se il tuo budget soddisfa questo requisito, i tuoi $ 25.000 saranno ben spesi.

  • SPEAKR, è meno una piattaforma software, è una piattaforma più un’agenzia che accoppia i marchi con gli influencer. Ma ciò non significa che la tecnologia non sia un secondo pensiero, il software è lì ogni volta che lavorano sui loro clienti, è il fattore trainante, come rappresenta i suoi influencer. La sua rete supera le 20.000 star dei social media, quelle persone che non solo hanno un grande seguito ma anche quelle che mostrano un coinvolgimento costante con un pubblico fedele. Il pubblico fa parte del requisito per uno degli influencer di Speakr, devono anche essere ambasciatori nella loro area di interesse. Speakr offre ai marchi l’opportunità di connettersi e sviluppare contenuti con molte persone alla volta. Speakr non è interessato al potenziale. Speakr ha anche presentato un elenco di alcune grandi aziende e marchi come Verizon, Sony, Ford, Nissan, Disney, Microsoft e Universal Studios, sono solo pochi quelli che hanno visto risultati utilizzando la piattaforma Speakr.
  • Traackr. Senza un motore di analisi approfondito e un’ampia rete di influencer, nessuna piattaforma di Influential Marketing sarebbe completa. La piattaforma di Traackr si concentra sull’Influencer Relationship Management perché la maggior parte delle poche aziende riconosce il punto di forza del marketing influencer da parte di fiducia. È l’obiettivo principale nel successo del marchio con il guadagno di “influenza duratura”. Traackr consente ai marchi di interagire con gli influencer e il loro pubblico che favoriscono la familiarità e creano autenticità e fiducia. HP, Forbes, EMC, Intel e Travelocity sono solo alcune delle grandi aziende che hanno ampliato la loro portata utilizzando Traackr.
  • Revfluence, questa piattaforma è descritta come “piattaforma self-service”, ha accesso a oltre 150.000 influencer su queste enormi piattaforme di social media. È adatto per agenzie e marchi che creano le proprie campagne di marketing a casa. Revfluence si concentra sulla creazione effettiva di contenuti, il Creator Collaboration Toolkit, la piattaforma semplifica il processo di lavoro con gli influencer, gli strumenti integrati assistono con la creazione e la gestione di ogni contenuto, quindi traccia i progressi di ogni campagna, monitorandone raggiungere e garantire il coinvolgimento del pubblico. Questa piattaforma ha Quest Nutrition, Birchbox, Dermalogica e Scopely nella loro lista di marchi in primo piano, potrebbero non essere ancora nomi familiari, ma Revfluence aiuta a spingerli al livello successivo.
  • NeoReach, una piccola startup, danno l’impressione di cercare di definirsi completamente. Descrivono la loro piattaforma come un “Software di marketing per influencer self-service”. A parte questo, hanno un’offerta per “Campagne gestite”, progettano e gestiscono l’intera campagna per conto dei loro clienti, quindi i clienti salteranno semplicemente sulla loro dashboard e vedranno la situazione delle loro campagne ..

Similar Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *